Venerdì, 30.09.2011

Ingenius: Giugno a settembre 2011

Dopo i suoi estesi vagabondaggi primaverili, Ingenius trascorre un’estate relativamente tranquilla. Spesso lo localizziamo in Vallese. Con grande piacere abbiamo pure nuovamente ricevuto varie fotografie che lo ritraggono. Il 3 giugno viene immortalato da Knut Wanzenberg nel Canton Uri, il 19 giugno dal guardacaccia Dolf Roten nell’Alto Vallese. A fine giugno Samuel Botreau lo osserva nell’Alta Savoia, intento a rompere delle ossa.

In settembre Ingenius sente il richiamo di casa e ritorna nella regione di Sargans. Fino ad oggi per nessun altro gipeto disponiamo di un’immagine così dettagliata degli spostamenti. Infatti dall’estate scorsa la nuova emittente solare di Ingenius ci ha fornito più di 6000 localizzazioni, che lasciano un segno importante lungo l’arco alpino.