Venerdì, 24.03.2017

Giornate di censimento dei gipeti: allora quanti sono?

Quanti gipeti vivono nella regione alpina? Per poter rispondere a questa domanda ogni autunno, in collaborazione con IBM (International Bearded Vulture Monitoring) e i nostri partner italiani, francesi e austriaci, organizziamo le giornate internazionali di censimento dei gipeti. L’anno scorso vi hanno partecipato oltre 770 amici dei gipeti che si sono appostati in 528 punti di osservazione.

In totale sono così state raccolte quasi 500 segnalazioni di gipeti. L’analisi di questi dati è molto laboriosa poiché, per ottenere una buona approssimazione, occorre individuare tutte le possibili osservazioni multiple. L’identificazione del maggior numero possibile di individui e l’inclusione di animali ancora vivi ma non osservati permettono di migliorare la stima.

Nel frattempo tutte le analisi sono terminate e i risultati sono molto incoraggianti. Anche interpretando i dati in maniera molto prudenziale, durante le giornate di censimento dei gipeti sono stati osservati almeno 178 individui diversi, 61 dei quali in Svizzera. Una stima meno conservativa indica 218 gipeti per l’arco alpino e 76 per la Svizzera. E qui occorre considerare che durante le giornate di censimento non è mai possibile avvistare tutti gli animali. Perciò attualmente per l’intero arco alpino stimiamo una popolazione di circa 250 gipeti.

Questo importante lavoro è possibile solo grazie all’impegno di numerosissimi osservatori volontari. Grazie di cuore a tutti coloro che con i loro avvistamenti hanno contribuito a questo prezioso risultato!

Qui potete trovare ulteriori informazioni, come pure il rapporto completo sulle giornate internazionali di censimento dei gipeti >> (in inglese).

Aktuellste Beiträge

Archiv